Giugno Pisano: il Gioco del Ponte

5982692036_6704c5ba4c_z.jpg

Il Giugno Pisano è un mese ricco di eventi, manifestazioni culturali, rievocazioni storiche, concerti e feste in piazza che coinvolgono tutta la città di Pisa.
Si tratta di festeggiamenti particolari che hanno radici nella storia più antica della città: sono una tradizione a cui gli abitanti tengono molto ed a cui partecipano con entusiasmo.
Fulcro delle celebrazioni è la festa in onore del santo patrono, San Ranieri, ma attorno a questo evento se ne aggiungono altri altrettanto importanti come il Gioco del Ponte.
Ogni anno, la sera dell’ultimo sabato di Giugno, sul Ponte di Mezzo che attraversa l’Arno, si può assistere alla sfida tra le due parti della città: Tramontana e Mezzogiorno (a nord e a sud del fiume).
L’evento inizia con il corteo storico dove i partecipanti al gioco ed altri figuranti sfilano per i lungarni di Pisa in costume cinquecentesco spagnolo. In totale si contano circa 700 persone a cui si aggiunge anche la parata in costume storico dei giudici della gara.
Finito il corteo le squadre si dispongono ognuna sul proprio lato del ponte ed il gioco può iniziare. La vittoria va alla squadra che riesce a spingere un carrello fissato su binari fin dalla parte opposta del ponte, quella degli avversari.
Il Gioco del Ponte attira in città moltissimi turisti incuriositi dall’atmosfera di festa e dai caratteristici costumi d’epoca sfoggiati per l’occasione.

Continuando la navigazione accettate la nostra politica di utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi